Sapevi che alcuni rimedi casalinghi sono più efficaci portandoli a stomaco vuoto? Uno di questi è lo zenzero, anche scientificamente noto come Zingiber offinale Roscoe , una pianta sempreverde. Sebbene ci siano diverse parti di questa pianta che possono essere utilizzate, è la radice (o rizoma) in cui sono concentrati tutti gli ingredienti attivi dello zenzero. Per questo motivo, la radice di zenzero viene utilizzata sia per aromatizzare i piatti culinari grazie al suo sapore piccante e per la preparazione di diversi preparati naturali come l’acqua di tè o di zenzero, che può essere presa a stomaco vuoto per sfruttare le diverse proprietà di questa pianta

Ma quali sono i benefici del digiuno allo zenzero ? Se vuoi sapere quali sono le proprietà di questa pianta a stomaco vuoto, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo.

Proprietà dello zenzero per la salute

Come abbiamo anticipato, lo zenzero (viene coltivato principalmente nelle zone calde dell’Asia meridionale. Questa pianta (in particolare la sua radice) è stata tradizionalmente usata come condimento per preparare diversi piatti culinari, oltre che un rimedio naturale per diversi disturbi dovuti alla sua composizione nutrizionale. In particolare, questa è la composizione nutrizionale della radice di zenzero :

  • Resine: qui troviamo i principali principi attivi della radice di zenzero come shogaol, gingerol e zingibaina. Inoltre, sono le sostanze nutritive che gli conferiscono il caratteristico sapore piccante.
  • Oli essenziali: contiene zingiberolo, limonene, curcumeno, zingibereno e canfeno, tra gli altri.
  • Acidi: ha acido linoleico e glicolipidi di zenzero, tra gli altri.
  • Minerali: evidenzia il suo contributo in silicio, zinco, cobalto, cromo, manganese, cromo e boro.
  • Vitamine: ha vitamina B e C.
  • Altri: ha anche un contributo di fibre, flavonoidi, amminoacidi e carboidrati.

A causa di questa grande varietà di nutrienti, queste sono le proprietà dello zenzero per la salute :

  • antinfiammatorio
  • analgesico
  • antitusivas
  • antipiréticas
  • antistaminico
  • antispasmodico
  • circolatorio
  • antibiotico
  • termogenico
  • diuretico

In questo altro articolo ti diciamo di più su quali sono le proprietà dello zenzero.

Benefici dello zenzero a digiuno

A causa delle proprietà che abbiamo elencato nella sezione precedente, questi sono i vantaggi dello zenzero a digiuno :

Zenzero a digiuno: un’alta dose di energia

Grazie alle sue proprietà per migliorare la circolazione e la termogenesi che produce, prendendo l’acqua o l’infusione di questa radice calda o calda al mattino otterrete una grande quantità di energia. È paragonabile a una tazza di caffè, anche se l’effetto può essere più o meno potente in persone diverse, dipende da molti fattori. Per questo motivo, non è consigliabile prenderlo per un breve periodo di tempo prima di andare a dormire, in quanto ci svelerà, né lo prenderemo spesso o poco prima di una tazza di caffè o tè.

Inoltre, questo effetto aumenta se si aggiunge un po ‘di stecca di cannella o di polvere alla bevanda, poiché attiva anche la circolazione e fornisce energia.

Lo zenzero per perdere peso a stomaco vuoto

Uno dei principali vantaggi dello zenzero a digiuno sono le sue proprietà che favoriscono la perdita di peso. Da un lato ha un effetto termogenico a causa del suo contributo al nostro metabolismo e di conseguenza aumentano la combustione dei grassi in diverse parti del nostro corpo.

D’altra parte, zenzero aumenta anche la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore che può causare la fame nel caso che i loro livelli sono molto bassi. Pertanto, lo zenzero riduce l’appetito, che può aiutarci a prendere meno quantità di cibo.

Qui spieghiamo come perdere peso con lo zenzero .

Migliora la digestione
Consumare questo rimedio spesso a stomaco vuoto può migliorare il processo digestivo a causa della maggiore produzione di enzimi. Per questo motivo, lo zenzero previene altri problemi di stomaco come flatulenza, gonfiore e gas.

Inoltre, lo zenzero è considerato un antibiotico naturale a causa delle sue proprietà antibatteriche. Grazie a loro, questa pianta migliora la flora intestinale e previene problemi correlati come stitichezza, diarrea, gastrite e ulcere digestive.

Zenzero per la tosse e la gola
Un altro vantaggio che si può prendere tenendo il digiuno allo zenzero è le sue proprietà respiratorie per alleviare i sintomi di un comune raffreddore. Da un lato, questa pianta ha proprietà espettoranti che eliminano la congestione del torace causata dall’eccesso di muco. D’altra parte, lo zenzero ha proprietà antitosse e antinfiammatorie che riducono sia il mal di gola che l’infiammazione nel naso (specialmente nei casi di sinusite).

Zenzero per l’influenza
L’infusione di zenzero a digiuno può anche accelerare il processo di guarigione in caso di influenza. Da un lato, ha proprietà antibiotiche che riducono la presenza dei microrganismi che causano questa infezione. D’altra parte, la sua antitosse, analgesiche ed antipiretiche alleviare i sintomi di questa condizione come la febbre, congestione nasale e mal di gola prodotta sia come articolazioni.

Come prendere lo zenzero durante il digiuno

Ora che conosciamo alcuni dei benefici che questa pianta può darci, qui spiegheremo come prendere lo zenzero a stomaco vuoto . Per fare questo, preparare un’infusione di zenzero con i seguenti ingredienti e seguire questi passaggi:

Ingredienti

2 fette di radice di zenzero
Succo di limone
1 bastoncino di cannella
1 bicchiere di acqua minerale

Preparazione e trattamento

Aggiungere l’acqua che abbiamo indicato in una casseruola e farla bollire a fuoco medio.
Mentre l’acqua sta scaldando, puoi tagliare 2 fette di radice di zenzero e spremere il succo di un limone in una ciotola.
Una volta che l’acqua comincia a bollire dovere aggiungere due fette di zenzero e cannella bastone in modo che essi cuocere per 5-10 minuti.
Ora spegni il fuoco e lascia riposare la miscela per altri 5 minuti.
Quando l’infuso è caldo, filtrare il contenuto per rimuovere i resti delle piante e aggiungere il succo del limone che avevi spremuto prima.
Avrai preparato l’infuso di zenzero con limone e cannella. Prendila mezz’ora prima di colazione.
In questo altro post puoi imparare di più su Come preparare l’acqua allo zenzero e al limone .

 

Questo articolo è puramente informativo e non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Vi invitiamo ad andare da un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here